Cambio di residenza

Dichiarazione di cambio indirizzo/abitazione    
Per presentare la richiesta di cambio di residenza/indirizzo occorre:


Immigrazione cittadini UE ed Extra - UE    
Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.
Il cittadino di Stato NON appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' Allegato A (.pdf)
Il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' Allegato B (.pdf)

 

Modalità di presentazione delle dichiarazioni anagrafiche da parte dei cittadini    
Le dichiarazioni anagrafiche possono essere presentate nelle seguenti modalità:

  • direttamente all'Ufficio Anagrafe del Comune di San Sperate al primo piano del Palazzo Comunale situato in via Sassari n. 12 a San Sperate – negli orari di apertura al pubblico;
  • per raccomandata, indirizzata a: Comune di San Sperate - Ufficio Anagrafe- via Sassari, n° 12 -09026- SAN SPERATE (SU);
  • per posta elettronica certificata (PEC):  protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it
  • Per posta ordinaria - protocollo@sansperate.net 

N.B. L'invio per posta elettronica può essere effettuato:

  • Trasmettendo la dichiarazione firmata digitalmente da tutti i componenti maggiorenni;
  • Scansionando la dichiarazione sottoscritta con firma autografa e i documenti allegati (possibilmente in formato PDF);


Informazioni utili

  • Non è possibile dichiarare di essere residente presso un'abitazione in ristrutturazione (cantiere edile).
  • Si consiglia di riportare nel modulo le fasce orarie in cui si è presenti in casa per agevolare le verifiche da parte della Polizia Municipale e indicare su campanello e cassetta della posta il nominativo del nuovo residente.
  • Se si è titolari di patente e/o si è intestatari di veicoli targati è obbligatorio compilare i campi previsti nel modello ministeriale. Il Comune comunica la variazione della residenza alla Motorizzazione, la quale aggiorna la residenza dell'interessato negli appositi archivi informatici e trasmetterà agli interessati il tagliando con la nuova residenza da applicare sulla carta di circolazione (il tagliando non è previsto per la patente).

Tempi del procedimento
La registrazione della dichiarazione di cambio di residenza/indirizzo da parte dell'Ufficio Anagrafe avviene nei due giorni lavorativi successivi alla ricezione della stessa.
Entro 45 giorni dall'avvio del procedimento, dopo l'accertamento dei requisiti e le verifiche della Polizia Municipale, senza che l’Anagrafe abbia provveduto ad inoltrare comunicazione di preavviso di rigetto (mediante lettera raccomandata) la nuova residenza si considererà confermata.
Qualora la dichiarazione risulti non corrispondente alla situazione di fatto, l’Anagrafe provvederà, previo preavviso di rigetto, ad annullare la nuova posizione anagrafica ripristinando, con effetto retroattivo, quella precedente. L’Anagrafe provvederà a darne comunicazione, oltre che al dichiarante, al Comune di precedente iscrizione e, qualora sussistano i presupposti di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 (dichiarazioni mendaci), all’Autorità di pubblica sicurezza.


Normativa di Riferimento

  • Circolare n.9/2012 del 27 aprile 2012 del Ministero degli Interni contenente le istruzioni operative per l'attuazione dell'art.5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35 recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo".
  • Decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35 recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo". Modalità di applicazione dell'art. 5 ("Cambio di residenza in tempo reale").
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa”. Testo unico sulla documentazione amministrativa.

 

Data di ultima modifica: 26/08/2020

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto