Comune di San Sperate - Comunicazione - 120/2020

Aggiornamento del 14/10/2020 Due nuovi casi di positività a San Sperate

Oggetto: Aggiornamento del 14/10/2020 Due nuovi casi di positività a San Sperate

Anno
2020
Settore
Istituzionale
Tipo
Comunicazione
Numero
120
Data Inizio Pubblicazione
14/10/2020
Data di scadenza
Validato e pubblicato da
Enrico Collu

Buongiorno

È arrivata una nuova comunicazione da parte dell’ATS che segnala la presenza di altre due persone risultate positive al Covid-19 a San Sperate.

Si tratta di persone appartenenti agli stessi nuclei familiari dove già si è manifestata la presenza del virus, le persone stanno bene e non presentano nessun sintomo.

Sono con questo dato 27 le persone attualmente positive al Covid - 19 a San Sperate alla data del 14 ottobre 2020

Ribadisco ancora una volta.

Il principio che mi preme sottolineare è che, in questo momento difficile, siamo capaci di trovare il giusto equilibrio tra la necessità di continuare la nostra vita e le nostre attività, con l’esigenza prioritaria di tutelare la nostra salute, in particolare quella dei soggetti più deboli.

Per arrivare a trovare questo equilibrio questo dobbiamo tenere ben presenti diversi aspetti:

  • Il virus sta circolando nel nostro paese, lo dimostrano i 27 casi di positività, dobbiamo prestare massima attenzione nei nostri comportamenti;
  • le persone trovate positive o individuate tramite le catene di contatto ricostruite dall’ATS sono state poste in isolamento;
  • le stesse persone in periodo precedente potrebbero essere state a contatto con altri soggetti (prima di essere bloccati dall’ATS), per cui allo stato attuale è impossibile avere certezza che la diffusione si limiti solo a queste catene. Per questo motivo occorre prestare molta attenzione sia nel rispettare le norme oltre che nel verificare il nostro stato di salute (è importante comunicare tempestivamente al proprio medico di famiglia la presenza di sintomatologie riconducibili al Covid-19 e, nel caso, mettersi in auto isolamento immediatamente);
  • oltre le misure restrittive contenute del DPCM e nelle ordinanze Regionali, potrebbe rendersi necessaria, se dovesse continuare e soprattutto estendersi il nr. dei contagi a San Sperate, l’emanazione di ordinanze Comunali mirate a contenere la diffusione del Virus in specifiche situazioni;
  • è opportuno che tutti quanti, spontaneamente, adottiamo la linea della prudenza limitando se possibile le nostre attività, in particolare quelle non produttive di qualunque genere (sociali, sportive, ricreative), almeno per le prossime due settimane in modo da aver chiaro l’andamento della curva epidemiologica nel contesto generale e nel nostro paese.

 

Forse è superfluo, ma lo scrivo ugualmente, far presente a tutti noi che non trovare questo equilibrio potrebbe portare a una situazione che abbiamo già vissuto pochi mesi fa e che darebbe una ulteriore, e forse definitiva, mazzata al nostro stato sociale già in difficoltà. Ricordiamocelo ora prima che sia troppo tardi.

Concludo ricordando le raccomandazioni e i suggerimenti ripetuti più volte nelle precedenti comunicazioni.

Il Sindaco

Enrico Collu

Torna all'elenco

Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer, gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente portarsi alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto